Analisi di Bilancio: metodologie e procedura - D.F. DAIMON Consulting

Per determinare l’equilibrio economico, finanziario e patrimoniale si può utilizzare sia l’analisi statica di bilancio, che consente di rilevare margini ed indici, sia l’analisi dinamica di bilancio, che consente di analizzare i flussi finanziari pervenendo al rendiconto finanziario.

Le tre tipologie di analisi sono fra loro complementari, ma ciascuna di esse può rispondere a specifiche esigenze informative.

  • L’analisi per margini è un’analisi di struttura che verifica le relazioni esistenti fra le varie classi di attività e passività, nello Stato patrimoniale e di costi e ricavi nel Conto economico. E’ tipicamente utilizzata per le analisi statiche, di struttura.
  • L’analisi per indici si basa su rapporti (ratios) che legano le varie voci di bilancio. Essa trasforma le grandezze del bilancio in quozienti, ottenendo dati significativi per le indagini statiche, dinamiche e di posizione. È frequentemente utilizzata per l’analisi dinamica e spaziale.
  • L’analisi per flussi serve ad integrare le due precedenti, le quali indicano la composizione della struttura aziendale in un dato istante e la sua evoluzione da un anno con l’altro. L’analisi dei flussi indica, invece, le cause di tale variazione. E’ impiegata per analisi dinamiche.
Mentre i margini possono essere impiegati utilmente solo per le analisi statiche e per quelle temporali riferite alla stessa impresa, gli indici possono essere utilizzati anche per i confronti con altre aziende.

La procedura delle analisi
Il processo di analisi di bilancio avviene tramite determinate fasi che di norma sono:

      1) Analisi formale - accertare l’attendibilità convenzionale dei valori di bilancio in relazione alle norme di legge e ai corretti principi contabili;
      2) Riclassificazione del bilancio - riordinare i dati dello Stato patrimoniale e del Conto economico al fine di renderli più rispondenti alle esigenze di analisi;
      3) Scelta delle tecniche di analisi - valutare la tecnica da utilizzare tra quella per margini, per indici o per flussi;
      4) Formulazione di un giudizio di sintesi - analizzando i risultati ottenuti esprimere un giudizio sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale dell’azienda oggetto di studio.

Schema della procedura delle analisi di bilancio*

Schema della procedura delle analisi di bilancio - D.F. DAIMON Consulting

*Schema esposto in I.Facchinetti, Analisi di bilancio, Il Sole24, 2006

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna